Come ho vissuto


Come ho vissuto - Giovanni Sicuranza


Ti senti mai solo, Dog? 
Io dico che più sai di vecchio e più ti fai curvo e, beh, se vuoi la mia opinione, succede perché il mondo ti diventa sempre più stretto intorno.
Dog ansima, lo fa da quando me l'ha lasciato mia nipote, che era troppo impegnata per crescere ancora con lui.
Mah, sorseggio il solito rosso, tutta l'uva schiacciata alla morte per la mia sete, e mi accorgo di questo culo sodo di femmina che si allarga sul vetro del calice.
Allora faccio come Dog, faccio che ansimo e intanto seguo il saliscendi del culo e intanto mi aggrappo al cuore con la mano ancora sana.
Non è amore, Dog, alla mia età non più; questo è il dolore di un infarto; ah, certo che sì, sembra di avere ancora il cuore infranto.

pausa, breve, lo spazio appena per Dog che ansima e per me che rantolo 

Va bene, amico, dico.
E me ne vado così, 
così come ho vissuto.

Commenti

Post più popolari