Pandemie


A voi il riassunto di questi ultimi mesi: 

1) luglio: 
è uscito il romanzo "Sotto la terra qualcosa campa", in anteprima sul sito il mio libro; da qualche giorno la sua carne e il suo sudore definitivi, con editing e veste professionale (Youcanprint-Boré), sono progressivamente distribuiti in pressoché ogni store on-line (non solo italiani) e ordinabili in circa 4000 librerie;

2) luglio: 
è uscita la raccolta di versi e deliri vari, "Pneumachia", presso il circuito Lafeltrinelli e altri store on-line;

3) agosto:
sorpresa dei miei invasivi personaggi, novità dell'estate residua, il romanzo breve, o lungo racconto, dal titolo "Il dipinto", transumanza di mosche, amore e memorie, con analoga distribuzione di "Pneumachia".

Queste opere - come le precedenti- sono disponibili in e-book e in cartaceo.

Non sono narrazioni che deludono, mai riescono, 
se non quando incontrano un lettore che non é in grado di comprendere le tematiche sicuranziane.


Prego, a sedere, una mano ben salda alla sedia, l'altra con carta di credito pronta.

I posti rimangono, lettrici e lettori. 
Sono tutti al coperto e sono
tutti dentro al buio.

Addì di epidemia, Lavrange; 
firmato
Nostra Signora della Fossa

Commenti

Post più popolari