Domine


I rapporti tra il dominatore e i dominati, rapporti dinamici, sono parte imprescindibile della nostra specie - come di altri animali a prevalenza sociale - e della nostra evoluzione individuale. Nessuno è dominante in ogni campo, nessuno è subordinato in ogni aspetto (famiglia, amicizia, lavoro, etc.), ma ognuno tende alla dominanza o comunque la desidera a vari livelli di consapevolezza. 


La capacità di dominare non deriva solo dalla genetica, ruolo importante è svolto dall'ambiente, dalle esperienze. 
È tattica sociale e politica.
In ogni caso 
la perseveranza del dominio risiede, oltre che nelle riconosciute capacità da parte della tribù, nel rispetto verso i bisogni dei dominati.

Nessun dominatore è per sempre.

Commenti

Post più popolari