Passa ai contenuti principali

I libri più venduti


I libri più venduti (riedit) 

un capitolo di "Nostra Signora della Fossa" dal romanzo "Sotto la terra qualcosa campa"; Giovanni Sicuranza


I libri in cima alla classifica? Ecco, caro signore, sono tutti lassù, in alto. 
Gli occhi dell'uomo si appoggiano sulla mano della Strega, scavalcano le articolazioni taglienti, rimbalzano sulle vene gonfie di blu; infine, stanchi, si arrampicano lungo l'indice, lungo, bitorzoluto, puntato verso il soffitto. 
Tutti i libri di cui ha sentito parlare, quelli che vendono copie su copie, eccoli qui, mio caro signore; fluttuano dalle travi, impiccati alle fascette di copertina, le vede, ognuna annuncia un successo con frasi rosso sangue.  
Sembrano, ecco, non vorrei sembrare irriguardoso, sono come, insomma, tutti lassù, sono come 
Come pipistrelli che riposano a testa in giù, vero? Le dirò, anch'io lo penso spesso. Se ne stanno lì, a ciondolare sulla trave, con la fascetta come coda, e attendono; pieni di parole virali, di successo virale, attendono il contagio. 
Delle idee?

No, delle vendite. 
E io, mi scusi, come faccio a prendere un'opera, come posso leggerne almeno una?, trema l'uomo, gli occhi sudati dalla scalata sul dito, quegli occhi bui che sudano lacrime. 
Oh, non importa, dice la Strega e il suo indice si polverizza all'istante, basta osservarne una copia, da qui dove siamo, basta fissare una copertina, e la fascetta si avvolge in un altro giro, così il libro sale in classifica. 
Ma, signora, non capisco, io vorrei solo. 
No, si intromette l'indice dell'altra mano, con la falange ungueale così larga, da sembrare la paletta dello stop, no, sentenzia  quel dito. 
Inutile leggere, signore, epigrafa la Strega, sono tutti libri privi di contenuto. 
Eppure, osa l'uomo, la lingua che sobbalza tra le labbra, eppure, mi scusi, sono libri scelti, in testa ai gradimenti. 

La Strega sbuffa puntini di sospensione. 
Dovrebbe saperlo, signore, per i libri più venduti, per i successi decretati dai media e da editori panciuti, basta l'aspetto, mica serve leggerli. Ed eccoli, tutti alla sua vista, i cadaveri della letteratura. 

Anche se vendono tanto?

Oh, soprattuto se vendono tanto. 
La Strega sorride appena, come uno sconto del 15% sul prezzo di copertina. 
Hanno vita breve, sa, per questo li impicchiamo già quando sono in classifica. 
E mentre spiega, cinge le spalle dell'uomo con un braccio tanto esile, tanto sottile, da sembrare, persino da diventare, una fascetta promozionale. 
E' la nostra cultura, cosa vuole, signore caro, oggi esistiamo, domani usuriamo; è un incantesimo dell'ignoranza, una maledizione dell'abbondanza, 
- una pausa lunga come una  pagina bianca - 
Per questo, mio caro, hanno chiamato me, una Strega, a fare da bibliotecaria. Anzi, 
- un altro sorriso, tirato, da pagina uno a quella finale - 
le dirò di più, in mio onore ci fanno anche un Premio. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Donna mia

Donna miaGiovanni Sicuranza

A volte, quando il sole si sbriciola nel buio, io dimentico il suo nome.

Lei era la mia prima donna, l’ho conosciuta non so quanti anni prima di questo imbrunire.

Ecco, ora che ci penso ho lasciato indietro anche il suo viso. 
E l'unica cosa che ricordo è come rideva. 

Rideva come un cucciolo, insomma, non c’era traccia di raziocinio nel suo ridere e questo era lo splendido, tanto da avere la forza di una memoria eterna.

Lei è stata la prima che mi ha fatto pensare alla vecchiaia. 
L'amore è anche questo, no?, quando la guardi e pensi che sarete vecchi insieme e, anche se sei appena un ragazzo, all’improvviso invecchiare diventa una previsione concreta e bella.

La mia donna è morta durante questi sogni, 
è morta che rideva.

Eravamo in un locale ormai chiuso, a pranzo con amici, qualcuno le ha detto una frase idiota e lei ha iniziato a ridere, con tutta la carne di pollo pronta a entrarle nello stomaco e che invece si è fermata in gola e così è rimasta, a s…

Esempio di Relazione medico legale. La Valutazione Multidimensionale dell'Anziano

Tolti i riferimenti nel rispetto della riservatezza (vi piace di più "privacy"?), riporto una mia Relazione scritta in risposta al parere negativo del Consulente Medico d'Ufficio, incaricato da un Giudice del Tribunale del Lavoro di rispondere sulla sussistenza dei requisiti per l'indennità di accompagnamento. Non cominciate a sbadigliare, non è troppo tecnica, forse persino utile per comprendere anche aspetti di interesse sulle autonomia della personza anziana (e non solo).




Dott. Giovanni Sicuranza
Medico Chirurgo
Specialista in Medicina Legale
cell.: 338-…..
e-mail: giovanni_sicuranza@....




Controdeduzioni medico-legali


a Relazione di Consulenza Tecnica d’Ufficio


del Professore Libro de’ Libris


Causa:
Itala NEGATA / INPS


RGL n. …



Premessa.


Nella Relazione Medico Legale di Consulenza Tecnica d’Ufficio, redatta il 15.08.2009 in merito alla causa in epigrafe, il professore Libro de’ Libris, incaricato come CTU dal Giudice del Tribunale Ordinario di …, Sezione Lavoro e Previdenza…

Esempi di statue dei Cimiteri Monumentali. Il laicismo, il verismo. L'erotismo.

Dai Cimiteri Monumentali di Bologna, Milano, Genova; Parigi, Londra, Lwow (Ucraina); Viriginia (USA).



Come spiegato negli articoli (a cui si rinvia), il cimitero moderno, che vive la sua fase di crescita e apoteosi tra l'inizio del XIX secolo e la metà del XX secolo, dal punto di vista dell'arte è caratterizzato da statue impregnate di laicismo, verismo, erotismo (vd. ad esempio il monumento dedicato a Victor Noir - Père-Lachaise, Parigi - , con la zona del pene in bronzo lucido, nell'evidente erezione che le donne non disdegnano di accarezzare, quale simbolo di fertilità).


E' la celebrazione della nuova borghesia, nell'individualismo e nella ricerca dei particolari, oltre il messaggio religioso.