Predazione [promozione prima]



 
Il protagonista di "Sotto la terra qualcosa campa" sarà interessante per molti. E' diffidente, apocalittico, crede nei complotti, è aggressivo; insomma è un paranoide in cui il lettore può riconoscere i propri vicini e, se riesce a vedersi oltre, soprattutto aspetti di se stesso.
 
 
 
Al lettore che non sa apprezzarlo, che lo trova distante, incomprensibile come tutte le mie caratterizzazioni, dico invece questo:
 
 
Non chiederti se ti piacciono i miei personaggi,
chiediti se tu piaci a loro
.  
 

[dall'intervista a Giovanni Sicuranza a cura dell'Ufficio per la Diffusione globale tra i Popoli e le Etnie del romanzo "Sotto la terra qualcosa campa" - estate autunnale 2014]

Commenti

Post più popolari