Dove scorre il fiume (riedit)


Ricordate. 
Darlia prosegue, piccoli passi nel romanzo "Dove scorre il fiume". Dispotismo idrico, energetico: ehi, un attimo, nulla di nuovo, mi sembra; viviamo subordinati nel nostro quotidiano dal potere di monopoli, a cui basta chiudere una manopola per privarci del tutto di energia, acqua, beni fondamentali di sussistenza. Insomma, mica sono sicuro che Bonomia sia tanto lontana dalla nostra rassicurante societa' (intanto, nella mia evoluzione adattativa alla tastiera straniera da cui scrivo, non ho scoperto ancora l'uso degli accenti) 


In ogni caso, qui gli assaggi del romanzo:




Grazie a chi legge, anche a nome dei miei personaggi; grazie all'arte ispiratrice di Laureen Simonutti, di cui riproduco un'altra fotografia.

Commenti

Post più popolari