Quando ero ciofane


Quando ero ciofane, un'intervista al link: 

Grazie, ancora, Sonia Argiolas, anche per essere sopravvissuta alla lettura dei libri successivi. 

Per tutti voi, oggi è la celebrazione dei miei libri, per cui andremo avanti con post di rievocazione e, soprattutto, di evocazione. 
Avete pochi minuti per evacuare la pagina, dopo di che ogni esorcismo nei confronti delle mie opere sarà ritenuto vano. 
Mi piace, davvero mi piace, ringraziare chi ha letto i miei libri; chi li sta leggendo. L'autore vive di celebrazioni, e l'autore di nicchia gongola anche di un solo buon risultato; grazie a te, grazie a voi, sto pensando di tornare "in campo", non solo con l'esperimento della mia creatività su Facebook, ma anche nella produzione edita. Scegliere significa forse lasciare parte del mio lavoro, per liberare parte della mente, e per dedicarmi a questo mirabile salto nel vuoto che è la scrittura.

Un inchino a chi vorrà seguirmi.

Commenti

Post più popolari