Diventare silenzio


Diventare silenzio - Joe Allan Poanza 
(Baltimora, 07.10.1849)


Prima muore la bocca. 
Parli e il respiro diventa liquido; bolle di vocali e consonanti, gorgoglii striati di sangue, che mi raggiungono, subito esplosi nel silenzio.  
C'è un istante, dopo, quando cadrai; guardo i tuoi occhi già velati di polvere e lo so, ma siamo seduti uno accanto all'altra, ancora, come in tutti i nostri anni pieni di voce.
Ed è tutto qui, nel particolare della bocca.
Non so cosa dire all'adesso in cui taci, a questo adesso che sarà per sempre. 
La tua bocca è morta e le mie parole, le mie parole sono solitudine.

Commenti

Post più popolari