Passa ai contenuti principali

Cuccioli sospesi


Cuccioli sospesi - Giovanni Sicuranza

Mio figlio si sveglia ogni mattina alle 07.33. 
Mentre apre gli occhi sui miei, io chiudo i miei sui suoi.
Così riesco ancora a dargli un bacio, riesco a fingere che sia tutto come prima e non importa se l'istante dopo vomito. 
Mio figlio è morto sette giorni fa, l'ultimo con l'ora legale, alle 08.33; dopo, tutto il dopo del lutto, il nostro pezzo di mondo è balzato indietro di un'ora e mio figlio deve essersene accorto, anche se a nove anni d'età dedichi all'ora legale la stessa attenzione che daresti alla probabilità di morire, subito, smembrato da un autobus, con papà destinato a salvarsi, la sua mano che stringe la tua mano, e più niente di te, il resto di lui da allora regredito ad una larva post-traumatica da shock. 
Un pirata della strada, così hanno detto, come se il colpevole avesse il teschio sul cofano dell'auto e la benda in un occhio. Voglio dire, se fosse davvero un pirata, sarebbe facile identificarlo, no? 
Il mio cucciolo continua a svegliarsi, a sorridermi, con quei fruscii acri di tendini, con quelle convulsioni di vermi che dai denti si arrampicano sugli zigomi, fino al flop nelle orbite. 
Il futuro è morto, figlio mio, dico quando gli prendo la mano umida, la speranza è svanita, gli dico mentre la sua pelle si lacera per avvolgermi le falangi.
Mamma, la mia pagina facebook non è svanita, vedi, mamma, continuo a ricevere messaggi, anche ora, ascolta il video dei Kolacny Brothers*, mamma, lo hanno condiviso dall'Inghilterra. 
Note ampie, lente, note che cadono sulla ragione e la coprono come foglie d'autunno. 
Scala e Kolacny sussurrano il sogno e il mio cucciolo ha una convulsione, stringe le mandibole, forte, fino a farsi saltare un altro dente e intanto io aspetto, questo faccio, vomito e aspetto le sue parole. 
Se la morte è dissoluzione totale, allora spiegami, mamma, è più folle essere qui, insieme, o che per il mondo io ci sia ancora? Spiegami come posso morire, ma morire davvero, se una parte di me vive nella rete globale.
Ecco perché divento un urlo schizofrenico che divora il lutto, perché vorrei annullare l'orrore, figlio mio, tu sei morto, il tuo corpo è morto, il tuo respiro è morto, e io, capisci, capisci quanto è stupido, ignoro la password per spegnere del tutto il tuo esserci tra noi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Donna mia

Donna miaGiovanni Sicuranza

A volte, quando il sole si sbriciola nel buio, io dimentico il suo nome.

Lei era la mia prima donna, l’ho conosciuta non so quanti anni prima di questo imbrunire.

Ecco, ora che ci penso ho lasciato indietro anche il suo viso. 
E l'unica cosa che ricordo è come rideva. 

Rideva come un cucciolo, insomma, non c’era traccia di raziocinio nel suo ridere e questo era lo splendido, tanto da avere la forza di una memoria eterna.

Lei è stata la prima che mi ha fatto pensare alla vecchiaia. 
L'amore è anche questo, no?, quando la guardi e pensi che sarete vecchi insieme e, anche se sei appena un ragazzo, all’improvviso invecchiare diventa una previsione concreta e bella.

La mia donna è morta durante questi sogni, 
è morta che rideva.

Eravamo in un locale ormai chiuso, a pranzo con amici, qualcuno le ha detto una frase idiota e lei ha iniziato a ridere, con tutta la carne di pollo pronta a entrarle nello stomaco e che invece si è fermata in gola e così è rimasta, a s…

Esempio di Relazione medico legale. La Valutazione Multidimensionale dell'Anziano

Tolti i riferimenti nel rispetto della riservatezza (vi piace di più "privacy"?), riporto una mia Relazione scritta in risposta al parere negativo del Consulente Medico d'Ufficio, incaricato da un Giudice del Tribunale del Lavoro di rispondere sulla sussistenza dei requisiti per l'indennità di accompagnamento. Non cominciate a sbadigliare, non è troppo tecnica, forse persino utile per comprendere anche aspetti di interesse sulle autonomia della personza anziana (e non solo).




Dott. Giovanni Sicuranza
Medico Chirurgo
Specialista in Medicina Legale
cell.: 338-…..
e-mail: giovanni_sicuranza@....




Controdeduzioni medico-legali


a Relazione di Consulenza Tecnica d’Ufficio


del Professore Libro de’ Libris


Causa:
Itala NEGATA / INPS


RGL n. …



Premessa.


Nella Relazione Medico Legale di Consulenza Tecnica d’Ufficio, redatta il 15.08.2009 in merito alla causa in epigrafe, il professore Libro de’ Libris, incaricato come CTU dal Giudice del Tribunale Ordinario di …, Sezione Lavoro e Previdenza…

Esempi di statue dei Cimiteri Monumentali. Il laicismo, il verismo. L'erotismo.

Dai Cimiteri Monumentali di Bologna, Milano, Genova; Parigi, Londra, Lwow (Ucraina); Viriginia (USA).



Come spiegato negli articoli (a cui si rinvia), il cimitero moderno, che vive la sua fase di crescita e apoteosi tra l'inizio del XIX secolo e la metà del XX secolo, dal punto di vista dell'arte è caratterizzato da statue impregnate di laicismo, verismo, erotismo (vd. ad esempio il monumento dedicato a Victor Noir - Père-Lachaise, Parigi - , con la zona del pene in bronzo lucido, nell'evidente erezione che le donne non disdegnano di accarezzare, quale simbolo di fertilità).


E' la celebrazione della nuova borghesia, nell'individualismo e nella ricerca dei particolari, oltre il messaggio religioso.