Sospensio


Ultimi mesi, stress in incremento, necessità di distrarre gli apparati neuronali e sensi vari con piaceri diversi dalla scrittura al PC; inoltre, con l'energia residua, o scrivo qui, o mi dedico al prossimo romanzo, almeno se voglio che sia edito prima dell'aumento dell'IVA. Insomma, la premessa per annunciare che sospendo il blog, temporaneamente, suppongo, magari per pochi giorni, per poche settimane, forse per un-due mesi, chi può scriverlo?

Il solito, testardo, invito è a leggere i miei numerosi deliri; credo che, argomento dopo argomento,  potreste averne fino a tutto il 2014 (il che non è il massimo della prospettiva) 
Se volete, e questo non sarebbe male, oppure non sarebbe e basta, condividete la pagina, i racconti, qualcosa, insomma. Fatelo nella vostra bacheca, rompete le balle ai vostri amici, ai conoscenti, ai gruppi di lettura, mano inclusa in mancanza di meglio. 
Dimenticavo, visto che in genere alcuni best-seller che compriamo per l'estate sono mediocri, potreste comunque sprecare un po' di euro nei miei libri. 
Grazie. 
Giovanni Sicuranza

Commenti

Post più popolari