Essere Giovanni Sicuranza




Sono il più assiduo lettore di me stesso, per questo continuo a scrivere. Quando un emisfero encefalico sbuffa e, "basta con la mediocrità", dice, "concediti un buon libro di chiunque altro", l'altro deve dimostrare che posso ancora farcela. Tutto qui, è la persistenza della mia schizofrenia.
[da "Essere Giovanni Sicuranza" di Sicuranza Giovanni, autobiografia non autorizzata, Losaccio Pasquale Editore; 2013] 

Commenti

Post più popolari